Decreto Monti sulle liberalizzazioni / DL 24.01.2012

Pubblicato sulla G.U. n. 19 del 24 gennaio 2012 il Decreto Legge 24 gennaio 2012, n. 1, recante "Disposizioni urgenti per la concorrenza, lo sviluppo delle infrastrutture e la competitivita'". [parti d'interesse]


Il decreto contiene varie disposizioni su diverse materie

Di interesse per la professione l'art. 9, che abroga le tariffe professionali per gli iscritti agli ordini, introducendo una normativa, basata su preventivi e contratti

Inoltre si evidenziano i seguenti passaggi:

  • in attuazione dei principi di cui all'articolo 31 del DL 6 dicembre 2011, n. 201, convertito con legge 22 dicembre 2011, n. 214, nonché dei contenuti programmatici di cui all'articolo 1 del DL 24 gennaio 2012, n. 1, "...sono abrogate [..] le disposizioni di pianificazione e programmazione territoriale [..] che pongono limiti, programmi e controlli non ragionevoli, a nuove attività economiche..."
  • in particolare l'art. 31 comma 2 del decreto-legge 6 dicembre 2011 stabilisce che "Secondo la disciplina dell'Unione Europea e nazionale in materia di concorrenza, libertà di stabilimento e libera prestazione di servizi, costituisce principio generale dell'ordinamento nazionale la libertà di apertura di nuovi esercizi commerciali sul territorio  senza contingenti, limiti territoriali o altri vincoli di qualsiasi altra natura, esclusi quelli connessi alla tutela della salute, dei lavoratori, dell'ambiente, ivi incluso l'ambiente urbano, e dei beni culturali."

Le Regioni e gli enti locali devono adeguare i propri ordinamenti alle prescrizioni del succitato comma entro fine marzo 2012.