Premio ASSURB - Edizione 2019

Flyer barra orizzontale 5 elementi, larghezza 960 px

L’Associazione nazionale degli urbanisti e dei pianificatori territoriale e ambientali (ASSURB), nell’ambito delle finalità del proprio Statuto, favorisce e riconosce i progetti, gli studi, i processi volti a tutelare, valorizzare e arricchire il paesaggio, l’ambiente e le strutture insediative del territorio italiano, con particolare riferimento alla città, al sistema paesaggistico-ambientale del territorio agricolo e del verde concepito come standard urbano e/o territoriale. Il Premio ASSURB, terza edizione 2017-2019, prevede un’unica categoria che comprende sia tesi di laurea che di dottorato.

Leggi tutto

Premio ASSURB – Terza edizione 2019 – Scadenza prorogata al 31 luglio

Premio ASSURB – Terza edizione 2017-2019

È online il bando per la terza edizione — triennio 2017-2019 — del Premio ASSURB per la Pianificazione Urbanistica, Territoriale e Ambientale. Possono essere candidate tesi di laurea o di dottorato degli anni accademici 2012-2019. Il tema è libero. La nuova scadenza è il 31 luglio 2019.

L’Associazione nazionale degli urbanisti e dei pianificatori territoriale e ambientali (ASSURB), nell’ambito delle finalità del proprio Statuto, favorisce e riconosce i progetti, gli studi, i processi volti a tutelare, valorizzare e arricchire il paesaggio, l’ambiente e le strutture insediative del territorio italiano, con particolare riferimento alla città, al sistema paesaggistico-ambientale del territorio agricolo e del verde concepito come standard urbano e/o territoriale. Il Premio ASSURB, terza edizione 2017-2019, prevede un’unica

Leggi tutto

Premio ASSURB 2019 – Evento di premiazione il 6 marzo 2020

Si è concluso da parte della commissione il lavoro di valutazione per la migliore tesi in Pianificazione territoriale presentati tra la fine del 2015 e l’inizio del 2019.  La partecipazione al Premio ha visto la proposizione di 20 tesi provenienti dalla maggior parte degli atenei italiani in cui è attivo il corso di laurea in Pianificazione. Il 40 % delle tesi provengono dall’Università di Sassari-Alghero (8 casi). Seguono con quattro tesi ciascuna l’Università di Firenze e l’Università IUAV di Venezia. Due sono le tesi provenienti dal Politecnico di Torino e una ciascuna dall’Università Federico II di Napoli e dall’Università di Palermo. Assente è la facoltà del Politecnico di Milano che nelle precedenti edizioni aveva invece visto un notevole numero di partecipanti.

Concluso il lavoro della giuria del Premio

Si è concluso da parte della commissione il lavoro di valutazione per la migliore tesi in Pianificazione territoriale presentati tra la fine del 2015 e l’inizio del 2019.

La partecipazione al Premio ha visto la proposizione di 20 tesi provenienti dalla maggior parte degli atenei italiani in cui è attivo il corso di laurea in Pianificazione. Il 40 % delle tesi provengono dall’Università di Sassari-Alghero (8 casi). Seguono con quattro tesi ciascuna l’Università di Firenze e l’Università IUAV di Venezia. Due sono le tesi provenienti dal Politecnico di Torino e una ciascuna dall’Università Federico II di Napoli e dall’Università di Palermo. Assente è la facoltà del Politecnico di Milano che nelle precedenti edizioni aveva invece visto un notevole numero di partecipanti.

Leggi tutto