Valutazione attuale: 5 / 5

Star activeStar activeStar activeStar activeStar active
 

19/06 - Questioni sul recupero della Città Storica 

segnalato da:  Iacomoni Giraldi

 

 

 

 

Negli ultimi anni il riuso e la riqualificazione sono entrati costantemente all’interno delle politiche urbane, con trasformazioni che possono assumere significato architettonico e urbanistico attraverso il progetto di recupero e valorizzazione dell’esistente. Di conseguenza i centri storici, dopo essere stati per molto tempo un argomento settoriale, hanno acquisito un ruolo sempre maggiore, evidenziando la propria dimensione contemporanea. Pertanto il libro nasce dalla convinzione che il territorio storico, contenitore di infinite ispirazioni, debba essere interpretato nella pienezza di uno sguardo critico; e che la molteplicità delle discipline può contribuire a rivedere gli strumenti operativi per la ridefinizione dei campi culturali e semantici. È necessario quindi misurarsi anche con differenti ipotesi di lettura, indagando i cambiamenti in atto a distanza di più di cinquant’anni dalle prime valutazioni sul futuro dell’esistente. Qui si alternano riflessioni sul valore del progetto di recupero della città e del territorio storici, seguendo un ideale percorso lungo il territorio italiano, indicando possibili ruoli per la città antica. Le varie interpretazioni riportate ci pongono certamente in rapporto con la storia, ma senza rinunciare alla pratica del progetto, con una casistica d’ampio spettro che va dalla scala urbanistica fino al restauro e al progetto architettonico. 

La costruzione del volume, che ricalca l’ideale ricerca di senso sulla dimensione contemporanea della città storica, i contenuti, i valori e i nuovi significati che le vengono attribuiti, evidenzia come la città antica sia il luogo di una continua sperimentazione progettuale. Contiene una sequenza di contributi che ruotano attorno al tema del recupero dei centri storici, dalla pianificazione alla progettazione, raccogliendo conoscenze e riflessioni che, in una ideale tavola rotonda tra esperti, ricostruiscono un racconto/confronto tra esperienze diverse. Con la convinzione che il centro storico può essere ancora interpretato nella sua pienezza identitaria e funzionale, ancora una parte integrante della “città”.

Joomla templates by a4joomla