• Home
  • Notizie
  • Virna Bussadori urbanista capo del Sudtirolo

Virna Bussadori urbanista capo del Sudtirolo

Virna Bussadori, socia ASSURB nonché presidente onoraria del Consiglio europeo degli urbanisti (CEU), si trova dall’inizio del mese a tutti gli effetti a capo del sistema sudtirolese della pianificazione territoriale.  Originaria di Bolzano, perfettamente bilingue, con laurea in Pianificazione territoriale e urbanistica all’Università IUAV di Venezia, è al servizio della Provincia autonoma — o del “Land”, come si dice in tedesco — da ormai 27 anni. Nel 2006 arriva a capo dell’Ufficio Pianificazione territoriale e oggi assume il ruolo di direttrice dell’intera Ripartizione Natura, Paesaggio, e Sviluppo del territorio, la struttura al vertice del sistema amministrativo sudtirolese in materia di pianificazione del territorio.  Oltre alla sua importante attività professionale, Bussadori ha dato, nel corso degli ultimi 25 anni, anche un’impronta molto significativa alla nostra associazione professionale, sia qui in Italia, sia a livello europeo. È stato nell’ambito della sua presidenza al CEU (2007-2009) che la federazione continentale delle associazioni degli urbanisti e dei pianificatori è stata riformata radicalmente per porre al centro delle attività di pianificazione proprio la nostra figura professionale, con un percorso formativo autonomo da quelle professioni che, a vario titolo nel corso della storia, hanno rivendicato competenza in materia.  L’Ufficio pianificazione territoriale della Provincia autonoma di Bolzano – Alto Adige è stato ora affidato a Giorgio Gottardi, anch’egli pianificatore territoriale formatosi nell’ambito dello stesso corso di laurea veneziano, con seconda laurea in architettura conseguita all’università tedesca di Dortmund.

Bolzano, 3 marzo 2020. Virna Bussadori, socia ASSURB nonché presidente onoraria del Consiglio europeo degli urbanisti (CEU), dall’inizio del mese si trova a capo del sistema di pianificazione territoriale in Sudtirolo / Alto Adige.

Originaria di Bolzano, perfettamente bilingue, con laurea in Pianificazione territoriale e urbanistica all’Università IUAV di Venezia, è al servizio della Provincia autonoma — o del “Land”, come si dice in tedesco — da ormai 27 anni. Nel 2006 arriva a capo dell’Ufficio Pianificazione territoriale e oggi assume il ruolo di direttrice dell’intera Ripartizione Natura, Paesaggio, e Sviluppo del territorio, la struttura al vertice del sistema amministrativo sudtirolese in materia di pianificazione del territorio.

Oltre alla sua importante attività professionale, Bussadori ha dato, nel corso degli ultimi 25 anni, anche un’impronta significativa alla nostra associazione professionale, sia in Italia, sia a livello europeo. È stato nell’ambito della sua presidenza al CEU (2007-2009) che la federazione continentale delle associazioni degli urbanisti e dei pianificatori è stata riformata radicalmente per porre al centro delle attività di pianificazione proprio la nostra figura professionale, con un percorso formativo autonomo da quelle professioni che, a vario titolo nel corso della storia, hanno rivendicato competenza in materia.

L’Ufficio pianificazione territoriale della Provincia autonoma di Bolzano – Alto Adige è stato ora affidato a Giorgio Gottardi, anch’egli pianificatore territoriale formatosi nell’ambito del menzionato corso di laurea veneziano, con seconda laurea in architettura conseguita all’università tedesca di Dortmund.

Foto: Silvia Fabbi, ASP – Agenzia di stampa e comunicazione provinciale di Bolzano



Servizio giornalistico della TGR di Bolzano
(4 marzo 2020)


La notizia sul sito istituzionale della Provincia autonoma di Bolzano – Alto Adige (3 marzo 2020)

Approfondimento sul sito istituzionale (4 marzo 2020)

Interessante articolo sul giornale online “salto.bz” (25 febbraio 2020, in tedesco)